Archivi categoria: Progetti didattici

Progetti didattici

L’associazione Ferfilò ogni anno sviluppa progetti didattici con le diverse scuole presenti sul territorio per promuovere l’apprendimento dei bambini e dei ragazzi attraverso l’educazione non formale.

Di seguito alcuni tra i tanti laboratori svolti nelle scuole:

  • Videomaking “Orientamento scolastico e scelte future” – 2014:  laboratorio didattico sulle scelte realizzato dai ragazzi di terza media dell’Istituto Comprensivo 1 di Cento (FE), realizzato all’interno del programma Orientattivamente

  • Videomaking “Orientamento scolastico e scelte future” – 2014: laboratorio didattico sulle scelte realizzato dai ragazzi di terza media dell’Istituto Comprensivo di Sant’Agostino (FE), realizzato all’interno del programma Orientattivamente

  • Film making – maggio 2013: laboratorio di lavoro sulle emozioni scaturite dal terremoto in Emilia del 2012. Cortometraggio realizzato dai ragazzi del terzo anno dell’Istituto Comprensivo 1 di Cento (FE)

  • Ius Soli – Cittadinanza onoraria per le seconde generazioni – dicembre 2012 / gennaio 2013: un ciclo di laboratori didattici nelle scuole per sensibilizzare e far conoscere ai ragazzi il tema dell’immigrazione e delle seconde generazioni,  ed un incontro finale aperto alla cittadinanza di Pieve di Cento (BO) e di Castello d’Argile (BO) nel quale i Comuni hanno conferito la cittadinanza onoraria ai bambini e ragazzi di seconda generazione.  Progetto realizzato con le classi quarte e quinte della scuola primaria e classi  terze della scuola secondaria di primo grado di Pieve di Cento (BO) e di Castello d’Argile (BO)
  • Social network – marzo / aprile 2012: scoprire le molteplici funzioni riguardo alla privacy dei principali social network, le funzionalità piuttosto importanti come la geo localizzazione, la tag automatica, la creazione di note, liste di amici ecc… e le regole di buon uso o di cattivo uso dei social network

progetto_social_network_cento_fe

  • Gestione dei conflitti – marzo 2011: progetto didattico realizzato all’interno dell’Istituto Malpighi di San Giovanni in Persiceto (BO)